Disturbi alimentari: cause e fattori di rischio

Quali sono i tipi di disturbi alimentari?
I disturbi alimentari possono assumere varie forme, tra cui:

eccesso di cibo
undereating
purga


Ogni disturbo alimentare ha sintomi e comportamenti unici che possono aiutarti a riconoscerli.

Anoressia nervosa
L’anoressia può essere identificata con un peso insolitamente basso e un desiderio intenso di non avere peso o mangiare troppo, se del tutto.

L’anoressia è caratterizzata da comportamenti volti ad evitare di ottenere alcun peso, spesso al punto di malnutrizione. Con anoressia, una persona può anche considerarsi sovrappeso, anche se il peso corporeo è ben al di sotto del normale.

L’anoressia è la più diffusa tra le giovani donne. Fino all’1% delle donne negli Stati Uniti hanno anoressia, secondo la National Eating Disorders Association. È molto meno comune tra gli uomini, che costituiscono solo il 5-10 per cento delle persone con anoressia.

Disturbo alimentare binge (BED)
Il disturbo alimentare binge (o BED) si verifica quando si mangia troppo su base regolare. Puoi anche sentirti colpevole di bingeing o di sentirti come il tuo bingeing è fuori controllo.

Con BED, potrai continuare a mangiare molto tempo dopo che ti senti pieno, talvolta al punto di disagio o nausea. BED può accadere a persone di tutte le dimensioni e pesi.

Negli Stati Uniti, BED colpisce più persone di qualsiasi altro disturbo alimentare, tra cui il 3,5 per cento delle donne, il 2 per cento degli uomini e l’1,6 per cento degli adolescenti.

Bulimia nervosa
Bulimia si verifica quando si verificano episodi di binge eating seguito da spurgo. Con bulimia, si può sentire colpevole o impotente dopo aver mangiato grandi quantità di cibo e provare a vomitare il cibo in su. È possibile utilizzare lassativi per ottenere rapidamente il cibo attraverso il sistema digestivo. Potresti anche esercitare eccessivamente per impedire che il cibo provochi un aumento di peso.

Con bulimia, potresti credere che tu sia in sovrappeso anche se il tuo peso è normale, leggermente al di sopra del normale, o addirittura sotto un peso sano.

La prevalenza di bulimia tra le giovani donne negli Stati Uniti è di circa 1-2 percento. Questo disturbo è più comune durante i tardi anni di adolescenza e l’età adulta. Solo il 20% delle persone con bulimia sono uomini.

Per saperne di più: 10 fatti su bulimia »

Pica
Pica è un disturbo in cui si mangiano oggetti o altre sostanze non nutritive che non sono comuni alla tua cultura. Pica si verifica nel corso di almeno un mese e le sostanze che si mangiano possono includere:

sporco
stoffa
capelli
gesso
rocce
La prevalenza della pizza non è ben nota. Ma appare più frequentemente nelle persone con disabilità intellettuali, come il disturbo dello spettro autistico.

Disturbo della rumination
Il disturbo della ruminazione si verifica quando rigurgitate il cibo dal tuo stomaco spesso senza avere altre condizioni mediche o gastrointestinali. Quando rigurgitate il cibo, si può masticare e rondaldarlo o sputare fuori.

La prevalenza del disturbo di ruminazione è sconosciuta. Tuttavia, sembra essere più comune tra le persone con disabilità intellettiva.